Please check your inbox to confirm your subscription.
You are successfully registered to our newsletter.
Contact us
* Mandatory Field
Please fill in the form below to download the White Paper and subscribe to our quarterly newsletter.Compila il form
per scaricare il white paper
* Mandatory Field* Campi obbligatori

Firenze

ISPIRAZIONI SENZA FINE

Firenze è una destinazione unica ed affascinante che vanta una ricca storia che solamente poche altre città al mondo possiedono. Protagonista durante il Rinascimento, Firenze rappresenta al meglio l’arte e la cultura italiana con il famoso David di Michelangelo, la Nascita di Venere di Botticelli, il maestoso Duomo di Brunelleschi e il fiabesco Ponte Vecchio.  E’ il capoluogo della Toscana, incantevole terra che per i turisti è diventata simbolo dello stile italiano con i suoi suggestivi paesaggi, il buon cibo e

l’ eccellente qualità di vita. L’ottima accessibilità e l’ampia offerta di hotel, sedi e location fanno di questa destinazione una città perfetta per qualsiasi tipologia di evento.

Il nostro Ufficio di Firenze nasce nel 1983 e dieci anni dopo entra a far parte del Gruppo AIM, un’opportunità, questa, che consente un ulteriore sviluppo del business anche a livello internazionale.

 

CHI SIAMO

Lo staff dell’ufficio di Firenze possiede una profonda conoscenza del territorio che ben si combina con un  approccio internazionale ed un forte orientamento al risultato. Un solido e costante rapporto con le istituzioni e le autorità locali, soprattutto con il Convention Bureau di Firenze,  permette al team fiorentino di realizzare eventi indimenticabili e di attrarre prestigiosi congressi internazionali.

L’ufficio di Firenze è raggiungibile a piedi dal centro storico e dalla principale stazione ferroviaria della città.
 

I SERVIZI

L’ufficio di Firenze offre una completa gamma di servizi, tra cui:

  • Gestione Congressi  (PCO) /  Congress Management  (PCO)
  • Gestione delle segreterie delle Società (AMC) / Association Management (AMC)
  • Gestione Eventi e meeting  / Event and Meeting Management 
  • Organizzazione Meeting Pharma / Healthcare and Pharma Meetings
  • Servizi locali (DMC) / Destination solutions (DMC)
  • Progetti educazionali (ECM) / Medical education programmes (CME)

 

REFERENZE

“… I thank you for the excellent job!  You and AIM team have perfectly managed a difficult and challenging congress.
The feedback in terms of reputation surpassed all expectations, the colleagues are very happy and the Steering Committee thank you very warmly.”

Marco Matucci Cerinic - World Scleroderma Foundation, Chairman

“…I’m happy to send you some words about the International Congress of the “European Shock Society” that I recently organized with your help.
You must be proud of the whole staff that AIM Group put at disposal for this event: they helped considerably to improve our image (ad AIM’s one, of course!)”. 

Salvatore Cuzzocrea - University of Messina, Italy

“… I want to thank you again for the excellent organization of the recent FIMP Tuscany Congress provided by AIM.  The support you gave us this time, as usual, has been determinant of the event’s success”. 
Paolo Biasci - Italian Federation of Paediatrists (FIMP),  Vice President

“…Continuo a ricevere mail di congratulazioni e complimenti da parte del direttivo SICP e da tutti i partecipanti. Il merito di tanto successo è legato a un importante collaborazione continua con L'AIM grup attraverso vostre figure. Mi avete guidato, supportato e incoraggiato in tutte le mille scelte e difficoltà di ogni giorno di questi lunghi mesi di preparativi determinando la riuscita del congresso. La vostra professionalità, le vostre capacità e dedizione hanno consentito di raggiungere standar organizzativi da essere ricordati al lungo nello scenario della SICP”. 

Giulio Porcedda - Italian Society of Paediatric Cardiology (SICP), Chairman of the 44th National Congress 

“Please accept my sincere appreciation for a job well done! You and the other members of the AIM staff who worked with us on ISPE's 2012 Mid-Year Meeting were great!  
We could not have done it without you and your commitment to ensuring that this meeting would be successful!  And it was”.  

Mark H. Epstein - International Society for Pharmacoepidemiology (ISPE), Executive Secretary

Close up of Francesca Manzani
Francesca Manzani
HEAD OF FLORENCE OFFICE

Clients

  • AAITO – Associazione Allergologi Immunologi Territoriali Ospedalieri
  • AEPC – Association for European Paediatric Cardiology
  • AIdOr – Accademia Italiana di Ortodonzia
  • Bionike
  • Danone
  • ESE – European Society of Endocrinology
  • ESS – European Shock Society
  • Esselunga
  • ESVD – European Society of Veterinary Dermatology
  • FEDERANZIANI
  • FIMP – Federazione Italiana Medici Pediatri
  • IRC – Italian Resuscitation Council
  • ISPLAD – Italian International Society of Plastic Regenerative and Oncologic Dermatology
  • Mukki latte
  • Novartis
  • Plada
  • SEAS – Southern European Allergy Society
  • SIAIS – Società Italiana dell’Architettura e dell’Ingegneria per la Sanità
  • SICP – Società Italiana di Cardiologia Pediatrica
  • SIE – Società Italiana di Endocrinologia
  • SIF – Società Italiana di Farmacologia
  • SIMEUP – Società Italiana di Medicina di Emergenza e Urgenza Pediatrica
  • SIMG – Società Italiana di Medicina Generale
  • SIMRI – Società Italiana di Malattie Respiratorie Infantili
  • SIP – Società Italiana di Pediatria
  • SIPF – Società Italiana per la Psicopatologia Fenomenologica
  • SITIP – Società Italiana di Infettivologia Pediatrica
  • Valeas
  • WSF - World Sclerodermia Foundation

Gallery

MODELLO ORGANIZZATIVO 231

Le società italiane del Gruppo AIM (AIM Group International S.p.A., AIM Italy S.r.l., AIM Travel S.r.l., e AIM Education S.r.l.) hanno adottato, previa delibera dell’Organo amministrativo, il “Modello di organizzazione e gestione ai sensi del D.Lgs. n. 231/2001” e nominato uno specifico Organismo di Vigilanza.

Il suddetto Modello, contiene le regole e principi generali di comportamento costituenti il sistema di valori del Gruppo AIM, al fine di assicurare condizioni di correttezza e di trasparenza nella conduzione dei propri affari e delle proprie attività aziendali (interne ed esterne), sottolineando, con evidenza e piena efficacia, che tutte le forme di comportamento illecito ipotizzabili sono sempre condannate e considerate contrarie ai principi deontologici della propria azione complessiva.

Tale iniziativa è stata altresì assunta nella convinzione che – anche al di là delle prescrizioni del D.lgs. 231/2001 - l’adozione del Modello, unitamente al Codice Etico, possa costituire un valido strumento di sensibilizzazione nei confronti di tutti gli amministratori e i dipendenti delle società del Gruppo AIM e di tutti gli altri soggetti che a vario titolo collaborano o si interfacciano con esse, affinché tutti seguano, nell’espletamento delle proprie attività, comportamenti corretti e lineari, tali da prevenire ogni rischio di commissione dei reati contemplati nel D.lgs. 231/2001.

Il D.Lgs. 231/2001 ha infatti introdotto, nell’ordinamento italiano, il principio per cui le società rispondono anche patrimonialmente, a titolo di responsabilità formalmente amministrativa ma sostanzialmente penale, per l’avvenuta commissione di diversi reati, precisati dal decreto stesso, posti in essere nel loro interesse o a loro vantaggio sia da soggetti in posizione di vertice (c.d. apicali) che da operatori sottoposti alla direzione e vigilanza di tali soggetti apicali.

I “Modelli di organizzazione e gestione ai sensi del D.Lgs. n. 231/2001”, unitamente all’Organismo di Vigilanza che ne garantisce l’osservanza e l’aggiornamento, sono gli strumenti che lo stesso D.Lgs. 231/2001 mette a disposizione della società al fine di escludere ogni sua forma di responsabilità amministrativo-penale.

A tal fine, i “Modelli di organizzazione e gestione ai sensi del D.Lgs. n. 231/2001” adottati dalle società del Gruppo AIM contengono un insieme di protocolli comportamentali  che, oltre ai dipendenti delle società del Gruppo AIM, tutti coloro che instaurano rapporti contrattuali con il Gruppo AIM sono tenuti a conoscere e rispettare (relativamente alla parte di loro interesse).

Qui sotto i Modelli 231 di AIM Group International e le sue società italiane:  

Do you need any assistance with your next project?

Subscribe to our newsletter

Stay up to date! Subscribe to AIM Group newsletter.