HOMEPAGE

PROGRAMMA SCIENTIFICO

> Mercoledì 19 ottobre
> Giovedì 20 ottobre
> Venerdì 21 ottobre
> Sabato 22 ottobre

> Sessione Poster

INFORMAZIONI SCIENTIFICHE
INFORMAZIONI GENERALI
ISCRIZIONE
PROGRAMMA SOCIALE
PRENOTAZIONE ALBERGHIERA
SERVIZI ON-LINE
PADOVA
 

PROGRAMMA SCIENTIFICO - Sessione Poster

 

Moderatori: C. Andreula (Bari) - B. Bernardi (Bologna)  -  S. Cirillo (Napoli)
A. Falini (Milano) – S. Perini (Verona)- P. Tortori Donati (Genova)

     
  VERTEBRALI  
1 EFFICACY OF DISCOGEL®-RADIOPAQUE GELIFIED ETHANOL AND ETHYLCELLULOSE IN THE TREATMENT OF CONTAINED DISC HERNIATIONS: A PRELIMINARY EXPERIENCE
E. Piras, S. Marini, M. Marras, M. Bellini, S. Marcia
91
2 EFFICACY OF PERCUTANEOUS DYNAMIC SCREWS IN THE TREATMENT OF LOW BACK PAIN DUE TO HIGH-GRADE DISC DEGENERATION
E. Piras, S. Marini, M. Marras, V. Erbì, S. Marcia
92
3 ANGIOMA INTRADIPLOICO ASSOCIATO AD EMATOMA SOTTODURALE ACUTO: ASPETTI DI IMAGING MULTIMODALE ED EMBOLIZZAZIONE PRE-OPERATORIA
A. Sanna, I. M. Vallone, D.G. Romano, P. Gennari, B. Carangelo, A. Cerase, C. Venturi
95
4 GLUBRAN 2 PER IL TRATTAMENTO PERCUTANEO DEGLI EMANGIOMI  VERTEBRALI AGGRESSIVI
D. Romano, M. Bellini, I.M. Vallone, U. Arrigucci, A Casasco, C. Venturi
96
5 CISTI ANEURISMATICA DEL RACHIDE CERVICALE: DESCRIZIONE DI UN CASO
R. Marcello, M.A. Mirri, D. Pantoli, M. Muto, L. Mastronardi 
126
6 REGRESSIONE SPONTANEA DI TUMORE EXTRAVERTEBRALE DOPO LA VERTEBROPLASTICA: OLTREPASSARE I LIMITI DELLA METODICA?
L. Manfrè           
127
7 USO DI UN NUOVO CEMENTO SENSIBILE A RADIOFREQUENZA NELLA CIFOPLASTICA  DI PAZIENTI AFFETTI DA OSTEONECROSI AVASCOLARE
L. Manfrè 
129
8 APPOSIZIONE DI DISTANZIATORI INTERSPINOSI DI II GENERAZIONE TC GUIDATA PER VIA PERCUTANEA IN PAZIENTI AFFETTI DA STENOSI FORAMINALE: UNA NUOVA INDICAZIONE?
L. Manfrè
130
9 NON-SPONDYLODISCITIC SPINAL INFECTIONS
C. Tavarelli, S. Migliorini, S. Delucchi, M. Esposito, S. Artioli, S. Boni, C. Capellini, M.C. Bianchi
188
10 TUMORE BRUNO VERTEBRALE IN IPERPARATIROIDISMO
I. Aprile, G. Giovannelli, P. Fiaschini, C. Torni, R. Macaluso, F. Burzelli, A. Ranaldi, P. Ottaviano
194
11 ANALISI AGLI ELEMENTI FINITI (FEA) DELLA COLONNA LOMBOSACRALE IN VIVO
R. Cartolari, P. Boffi, P. Solaro, E. Pupilla, V. Moramarco, A. Uva, C. Pappalettere, N. Martellotta, T. Zaccaria, N. Lorusso
231
12 FUSIONE LOMBARE POSTERIORE E DISTRAZIONE VERTEBRALE INTERAMENTE ESEGUITA PER VIA PERCUTANEA: DESCRIZIONE DEL PRIMO CASO ESEGUITO INTERAMENTE CON GUIDA TC
L. Manfrè
128
13 INFILTRAZIONI DELLE ARTICOLAZIONI INTERAPOFISARIE CON OSSIGENO-OZONO (O2-O3): VALUTAZIONE RETROSPETTIVA DEI NOSTRI RISULTATI NELLA “FACET SYNDROME”
F. Fasano, S. Carducci,  F. D'Orazio, F. Zechini, M. Gallucci
219
     
  TUMORI  
14 VALUTAZIONE TRATTOGRAFICA PRE- ED INTRAOPERATORIA DELLO SHIFT DEL FASCIO CORTICO-SPINALE IN PAZIENTI AFFETTI DA GLIOMA CEREBRALE
A. Romano, V. Coppola, G. D'andrea, L. Calabria, C. Rossi Espagnet, V. Finocchi, M. Bonamini, L. M. Fantozzi, A. Bozzao 
102
15 STADIAZIONE DEI GLIOMI: RUOLO DELL'USO COMBINATO DELLA PERFUSIONE E DELLA SPETTROSCOPIA IN TECNICA SINGLE-VOXEL RISPETTO GLI STUDI RM CONVENZIONALI
C. Gagliardo, G. Sparacia 
148
16 RISONANZA MAGNETICA DI PERFUSIONE NELLA DIFFERENZIAZIONE DI GLIOMI A BASSO DA GLIOMI AD ALTO GRADO
C. Gagliardo, E. Di Giovanna, P. Purpura, F. Bencivinni, A. Banco, C. Sarno, V. Macchiarella, G. Sparacia, M. Midiri
150
17 CORRELAZIONE FRA L’INTEGRALE DELLA CURVA DI PERFUSIONE (CBV) E LA PERCENTUALE DI RECUPERO DEL SEGNALE RM IN FASE DI RICIRCOLO DEL MDC NEI TUMORI CEREBRALI
I. Aprile, G. Giovannelli, P. Fiaschini, M. Muti, A. Di Renzo, P. Ottaviano
193
18 ACCURATEZZA DIAGNOSTICA DELLA RM CON SPETTROSCOPIA E PERFUSIONE NEL FOLLOW-UP DEI GLIOMI CEREBRALI: ESPERIENZA SU 58 CASI
M. Anselmi, A. Catalucci, L.M. Gregori, G. Lanni, G.L. Gravina, M. Di Staso, P. Bonfili, C. Masciocchi, M. Gallucci
195
19 CARATTERISTICHE RM DI PERFUSIONE E SPETTROSCOPIA DEI GANGLIOGLIOMI DELL'ADULTO
S. Piccinini, C. Comelli, G. Carrara, C. Carapelli, S. Sirgiovanni, M.C. Valentini
111
20 NEUROCITOMA CENTRALE DEI VENTRICOLI LATERALI
F. Canonico, M. Patassini, P. Remida, M. Grimaldi, C. De Grandi
180
21 METASTASI SPINALI SINTOMATICHE DA OLIGODENDROGLIOMA CEREBRALE: L’IMPORTANZA DELLA RISONANZA MAGNETICA NELLA VALUTAZIONE PREOPERATORIA
C. Russo, A. Elefante, C. Peca, A. D'Errico, R. Senese, M. Marseglia, R. Del Giudice, F. Caranci, F. Maiuri, F. Briganti, A. Brunetti
202
22 APPROCCIO MULTIMODALE CON RM NELLA DETERMINAZIONE DEL “GRADING” DEI GLIOMI CEREBRALI
V. Panara, P.A. Mattei, D. Tortora, S. Salice, C. Briganti, M. Caulo, A. Tartaro
209
23 USO DEI PARAMETRI DI PERFUSIONE PH, PSR E CBV NELLA DIAGNOSI DIFFERENZIALE TRA RADIONECROSI E RECIDIVA DI MALATTIA IN PAZIENTI AFFETTI DA METASTASI CEREBRALI TRATTATE CON RADIOCHIRURGIA
F. Tavanti, A. Romano, G. Francione, G. Minniti, S. Pugliese, L.M. Figà Talamanca, V. Cipriani, D. Guida, L.M. Fantozzi, A. Bozzao
99
24 MASSIVA EMORRAGIA INTRATUMORALE CAUSA DI ATIPICA PRESENTAZIONE CLINICA DI UN NEURINOMA CISTICO DEL CUI: CARATTERISTICHE TC ED RM E ANALISI MORFOVOLUMETRICA
C. Gagliardo, F. Bencivinni, A. Banco, C. Sarno, G. Sparacia, M. Midiri, F. Martines 
149
25 USO DEL PARAMETRO ADC E DELLO STATO DI METILAZIONE DEL PROMOTER DELL’MGMT NELLA VALUTAZIONE PROGNOSTICA DEI PAZIENTI AFFETTI DA GLIOBLASTOMA MULTIFORME
L.F. Calabria, A. Romano, F. Tavanti, G. Minniti, L.M. Fantozzi, A. Bozzao
100
     
  VASCOLARI  
26 UN NUOVO STRUMENTO PER L'EMBOLIZZAZIONE DIRETTA SENZA SPIRALI DEGLI ANEURISMI CEREBRALI:  CASE REPORT DEL TRATTAMENTO DI UN ANEURISMA DELL'APICE DELLA BASILARE
C. Princiotta, M. Dall'Olio, L. Cirillo, R. Agati, M. Leonardi
108
27 TRATTAMENTO ENDOVASCOLARE DI DUE PSEUDOANEURISMI INTRACRANICI MEDIANTE FLOW DIVERTER
G. Craparo, M. Barresi, A. Giorgianni, A. Mercuri, R. Minotto, F. Baruzzi
161
28 COMPLICANZE NEL TRATTAMENTO ENDOVASCOLARE DEGLI ANEURISMI INTRACRANICI CON STENT SILK: ANALISI DI 30 CASI CONSECUTIVI
L. Cirillo, C. Priciotta, M. Dall'Olio, R. Agati, M. Leonardi
166
29 AIMA: UNA PIATTAFORMA PER LA MODELLAZIONE INTERATTIVA DEGLI ANEURISMI CEREBRALI
A. Chiarini, L. Cirillo, M. Leonardi
226
30 DESCRIZIONE DI UN CASO DI FISTOLA ARTERO-VENOSA DURALE DEL SENO PETROSO SUPERIORE CON CONGESTIONE DEL PONTE E DEL MIDOLLO CERVICALE E SUCCESSIVA EMBOLIZZAZIONE
G. Guercini, M. Hamam, F. Leone, M.G. Celani, E. Boncompagni, L. Milano, P. Floridi
137
31 ALTERAZIONI DELLA SOSTANZA GRIGIA IN PAZIENTI AFFETTI DA CADASIL: ANALISI VBM E CORRELAZIONI CON IL CARICO LESIONALE SOTTOCORTICALE
C. Rossi Espagnet, A. Romano, F. Carducci, G. Trasimeni, O. Gagliardo, L.M. Fantozzi, A. Bozzao
101
32 SUPERFICIAL SIDEROSIS. CASE REPORT
C. Bombardieri, K. Pardatscher
186
33 ESPERIENZA PRELIMINARE NEL TRATTAMENTO DEGLI ANEURISMI CEREBRALI MEDIANTE STENT FLOW-DIVERTER
M. Ronzon, M. Bendini, I. Inches, E. Trincia, F. Di Paola
134
34 FOLLOW-UP LONGITUDINALE A LUNGO TERMINE DI ANEURISMI INTRACRANICI TRATTATI CON COILS: VALUTAZIONE MEDIANTE ANGIO-RM
C. De Filippis, N. Anzalone, F. Scomazzoni, F. Simionato, C. Righi, G. Scotti
158
35 TRATTAMENTO DI FISTOLA CAROTIDO-CAVERNOSA DIRETTA POST-TRAUMATICA CON POSIZIONAMENTO “TELESCOPICO” DI 3 STENT DIVERSORI DI FLUSSO (SILK-BALT EXTRUSION, MONTMORENCY, FRANCE)
M. Dall'Olio, C. Princiotta, L. Cirillo, R. Agati, M. Leonardi
160
36 MANIFESTAZIONI EMORRAGICHE DELLA SINDROME DA VASOCOSTRIZIONE CEREBRALE REVERSIBILE:  DUE CASI GIUNTI ALLA NOSTRA OSSERVAZIONE
F. Fordiani, G. Martire, M. Chinaglia, R. L'Erario, P. Amistà
218
37 PARALISI ISOLATA UNILATERALE DEL NERVO IPOGLOSSO CAUSATA DA DISSECAZIONE DELL’ARTERIA CAROTIDE INTERNA A SEGUITO DI INFEZIONE DEL TRATTO RESPIRATORIO SUPERIORE; CASE REPORT
M. Patassini, F. Canonico, P. Remida, G. Grimaldi, B. Frigeni, C. De Grandi
112
38 RESCUE THERAPY: TROMBOLISI ENDOVENOSA A DOSE PIENA ASSOCIATA A TROMBECTOMIA INTRAARTERIOSA IN PAZIENTI CON ICTUS ISCHEMICO
F. Menetti, L. Verganti, C. Moratti, S. Vallone, A. Zini, F. Casoni, P. Carpeggiani, T. Andersson
212
39 SEQUENZE IN SWI NEI PAZIENTI CON ICTUS ISCHEMICO IN FASE ACUTA
G. Grillea, M.R. Di Ruzza, S. Carlino, E. Venditti, V. Galasso, S. Metanbou, C. Vecchione, M. Bartolo, C. Colonnese 
140
40 CRITERIO PERFUSIONALE IN TOMOGRAFIA COMPUTERIZZATA (P-TC) O TEMPORALE STANDARD; QUALE LA MIGLIORE GUIDA PER IL TRATTAMENTO IN ACUTO DELLO STROKE ISCHEMICO
E. Puglielli, M. Bafile, M. Fuschi, V. Di Egidio
204
41 ISCHEMIA DEL TERRITORIO DELL’ARTERIA DI PERCHERON: PECULIARITA' CLINICHE E NEURORADIOLOGICHE
R. Morabito, S. Vinci, R. Musolino, F. Matta, M. Russo, M. Longo, F. Granata
120
     
  SCLEROSI MULTIPLA E MALATTIE DEGENERATIVE  
42 WHITE MATTER DAMAGE ON DIFFUSION TENSOR IMAGING CORRELATES WITH BALANCE DEFICIT AS DETECTED BY STATIC POSTUROGRAPHY IN MULTIPLE SCLEROSIS
E. Raz, L. Prosperini, M. Cercignani, F. Tona, L. Leonardi, E. Sbardella, F. D'Ambrosio, M. Bozzali, C. Pozzilli, P. Pantano
85
43 NEUROMIELITE OTTICA DI  DEVIC: CARATTERISTICHE NEURORADIOLOGICHE ATIPICHE
L. Barletta, E. Ursino, L. Castellan
179
44 VOXEL-BASED MORPHOMETRY STUDY IN PATIENTS WITH MULTIPLE SCLEROSIS AND OBSESSIVE-COMPULSIVE DISORDERS
E. Tinelli, A. Francia, M.E. Quartuccio, M. Morreale, G. Contessa, S. Pascucci, C. Pozzilli, F. D'Ambrosio, P. Pantano
89
45 DISTRIBUTED CHANGES IN THE DEFAULT-MODE RESTING-STATE NETWORK IN MULTIPLE SCLEROSIS
M. Ferrara, M. Cirillo, F. Tortora, S. Bonavita, R. Conforti, L. Della Gatta, A. Gallo, A. Paccone, F. Esposito, G. Tedeschi, S. Cirillo
152
46 LESIONI DEMIELINIZZANTI SIMIL-TUMORALI: LA NOSTRA ESPERIENZA
L. Conti, G. Lanni, A. Catalucci, A. Conchiglia, M. Caulo, M. Gallucci
162
47 UN CASO DI SINDROME DI LEHRMITTE-DUCLOS VALUTATO CON FUSIONE PET/TC CON 18F-FDG E RM-3T
F. Calabria, G. Grillea, M. Zinzi, M. Bartolo, O. Schillaci, C. Colonnese
139
48 PHARMACOG: MULTI-SITE MRI CALIBRATION TO STUDY PROGRESSION OF ALZHEIMER'S DISEASE
J. Jovicich, L. Venturi, G. Borsci, R. Sala, D. Bartres-Faz, V. Chanoine, O. Blin, H. Gros-Dagnac, P. Payoux, A. Monnet, R. Bordet, H. Siemann, J. Wiltfang, T. Guenther, P. Schönknecht, G. Zoccatelli, G.B. Frisoni, A. Beltramello
133
49

COMBINED TECHNIQUES OF NON CONVENTIONAL MRI  FOR THE EVALUATION OF NEURODEGENERATION AND COGNITIVE DECLINE IN ALZHEIMER’S DISEASE
E. Giugni, R. Vadalà, F.R. Pezzella, G Bomboi , S. Galletti, O. Picconi, S. Bastianello

144
50 EVOLUZIONE NEL TEMPO, DALLA CORTECCIA ALLO STRIATO, DELLE ALTERAZIONI CON RESTRIZIONE DELLA DIFFUSIONE IN UNA CASO DI CREUZFELDT-JAKOB DISEASE
P. Vitali, E. Caverzasi, I. D'Errico, E. Colli Tibaldi, V. Pingue, M. Ceroni, S. Bastianello
82
51 CASO DI NEURO-WHIPPLE: PRESENTAZIONE CLINICA, STUDIO DI RISONANZA MAGNETICA CON DWI E PWI E FOLLOW-UP
P. Totaro, L. Castelletti, N. Mavilio, S. Ballerini, G. Ribizzi, D. Farinini, M. Canevari, L. Castellan
177
52 DYSFUNCTIONAL NEURAL NETWORKS AS THE BASIS OF IMPAIRED SOCIAL INTERACTIONS IN EARLY SCHIZOPHRENIA: A RESTING STATE FMRI ANALYSIS. /DISFUNZIONE DELLE RETI NEURALI ALLA BASE DELLA COMPROMISSIONE DELLE INTERAZIONI SOCIALI NELLA SCHIZOFRENIA ALL’ESORDIO: STUDIO CON FMRI DELLO STATO DI RIPOSO
A. Catalucci, M. Mazza, F. Fasano, M. Anselmi, L. Giusti, M. Casacchia, M. Gallucci
174
53 USO DELLA SPETTROSCOPIA A VOXEL SINGOLO NELLO STUDIO DELLA DEMENZA: CONFRONTO TRA  I RISULTATI OTTENUTI CON TOMOGRAFI A 1.5 T E 3.0 T
R. Tarducci, P. Chiarini, L. Pelini, P. Floridi, P. Mecocci, G. Gobbi
200
54 STUDIO DELLA DISTORSIONE DELL'IMMAGINE CORPOREA CON RISONANZA MAGNETICA FUNZIONALE IN PAZIENTI CON ANORESSIA NERVOSA RESTRITTIVA
G. Pellicanò, A. Consoli, L. Calistri, G. Castellini, V. Ricca, A. Ginestroni, M. Mascalchi, C. Polito
223
55 MODULATION OF PERIAQUEDUCTAL GRAY CONNECTIVITY AFTER PAIN TONIC STIMULUS
E. Tinelli, S. La Cesa, C. Mainero, A. Truini, V. Barra, E. Raz, F. Nucciarelli, G. Di Stefano, G. Cruccu, F. D'ambrosio, C. Colonnese, F. Caramia
86
56 STUDIO VOXEL-BASED MORPHOMETRY (VBM) IN PAZIENTI CON ATASSIA SPINOCEREBELLARE TIPO 1 (SCA1)
M. Bendini, I. Inches, E. Trincia, M. Ronzon, A.P. Mazzariol, F. Cappa, F. Di Paola
135
57 ATROFIA E RESTRIZIONE DELLA DIFFUSIONE CORTICO-SOTTOCORTICALE NELLA SCJD
E. Caverzasi, P. Vitali, M. Geschwind, B.L. Miller, M. Bucci, M.L. Mandelli, S. Bastianello, R.G. Henry
172
58 LA  NEURODEGENERAZIONE NELL'ATASSIA DI FRIEDREICH È ASSOCIATA AD UN PATTERN MISTO DI ATTIVAZIONE ENCEFALICA. UNO STUDIO DI fMRI
A. Ginestroni, S. Diciotti, P. Cecchi, I. Pesaresi, C. Tessa, M. Giannelli, R. Della Nave, E. Salvatore, F. Salvi, M. T. Dotti, S. Piacentini, A. Soricelli, M. Cosottini, N. De Stefano, M. Ma scalchi
197
59 BEYOND MOTOR NEURONS: NEW INSIGHTS ON AMYOTROPHIC LATERAL SCLEROSIS NEURODEGENERATION PROVIDED BY ADVANCED MRI TECHNIQUE
M. Cetrulo, M. Cirillo, F. Trojsi, F. Tortora, A. Negro, M.R. Monsurrò, G. Caiazzo, A. Paccone, F. Esposito, G. Tedeschi, S. Cirillo 
171
60 CAMBIAMENTI CEREBRALI A SEGUITO DI TRAINING MOTORIO E COGNITIVO: UNO STUDIO fMRI SU SOGGETTI SANI
E. Geda, F. Cauda, F. D'Agata, S. Duca, M. Zettin, R. Virgilio, A. Nascimbeni, G. Belforte, G. Eula, S. Sirolli, S. Appendino, G. Geminiani, K. Sacco
147
61 ACUTE EFFECTS OF MODAFINIL ON BRAIN RESTING STATE NETWORKS IN YOUNG HEALTHY SUBJECTS
R. Esposito, F. Cilli, V. Pieramico, A. Ferretti, A. Macchia, A. Saggino, A. Tartaro, Gl. Romani, S.L. Sensi
154
62 ESTABLISHING A PARADIGM FOR FACIAL MOTOR TASK PERFORMANCE: AN FMRI STUDY
E. Tinelli, E. Raz, M. Nicatri, F. La Favia, V. Barra, R. Filipo, F. D'Ambrosio, F. Caramia
87
63 E’ POSSIBILE UNA PLASTICITA’ SOTTOCORTICALE IN PRESENZA DI LESIONI CEREBRALI CHE COINVOLGONO IL NETWORK PERI-SILVIANO DEL LINGUAGGIO? STUDIO FMRI E DI TRATTOGRAFIA
A. Romano, A. Sorbo, V. Coppola, L. Figà Talamanca, V. Cipriani, L.M. Fantozzi, S. Cirillo, A. Bozzao
98
64 LA RM FUNZIONALE NEL DOLORE NEUROPATICO POST TRAUMATICO
E. Mosconi,  E. Cagliari, G. Stevanato
117
65 UN NUOVO POSSIBILE FENOTIPO RM NELLA SCLEROSI LATERALE AMIOTROFICA: CORRELAZIONE TRA L'IPERINTENSITA' T1 MTC LUNGO IL FASCIO CORTICO-SPINALE E UN'ANALISI MEDIANTE DTI
G. Carrara
323
     
  NEURORADIOLOGIA PEDIATRICA  
66 ENCEFALOPATIA ACUTA NECROTIZZANTE CORRELATA AD INFEZIONE DA VIRUS INFLUENZALE A H1N1:  IL  RUOLO DELL’IMAGING DI RISONANZA MAGNETICA NELLA DIAGNOSI SIA IN AMBITO PEDIATRICO CHE NELL’ADULTO
E. Ventura, F. Ormitti, A. Summa, G. Crisi
83
67 PERINATAL BIOMARKERS OF ADVERSE NEUROPSYCHOLOGICAL OUTCOME IN PRETERM NEWBORNS
C. Briganti, R. Navarra, G. Perrucci, C. Sestieri, A. Tartaro, M. Caulo
232
68

ARTERITE BILATERALE E STROKE SECONDARI AD INFEZIONE DA VIRUS VARICELLA ZOSTER
F. Ormitti, E. Ventura, A. Summa, R. Menozzi, P. Piazza, G. Crisi

113
69 NEURO-TBC: ASPETTI NEURORADIOLOGICI DI 7 CASI DI UNA PATOLOGIA RI-EMERGENTE
I. Traluci, E. Perugini, E. Gasparri, G. Polonara, L. Regnicolo, U. Salvolini
84
70 PACHIMENINGITE IDIOPATICA CASO CLINICO, DIAGNOSI DIFFERENZIALE E TRATTAMENTO
L. Allegretti, L. Castelletti, N. Mavilio, F. Puppo, D. Siccardi, J.L. Ravetti, L. Castellan
235
71 MAGNETIC RESONANCE FINDINGS IN A CHILD WITH CLINICALLY MILD INFLUENZA-ASSOCIATED ENCEPHALITIS/ENCEPHALOPATHY
L. Della Gatta, M. Cirillo, E. Prudente, A. Negro, F. Tortora, F. Rinaldi, S. Cirillo
115
72 CEREBRAL PSEUDOVASCULITIC LESION ASSOCIATED WITH VON RECKLINGHAUSEN’S NEUROFIBROMATOSIS: A CASE REPORT
A. Negro, R. Conforti, L. Della Gatta, V. Marrone, R. Capasso, A. Sorbo, S. Cirillo
116
73 CEREBROVASCULAR ABNORMALITIES ASSOCIATED WITH NEUROFIBROMATOSIS TYPE 1
M. Prudente, R. Conforti, V. Marrone, M. Ferrara, P.P. Saturnino, A. Scuotto, S. Cirillo
105
74 DESCRIZIONE DI UN RARO CASO DI ENCEFALOPATIA MITOCONDRIALE
F. Canonico, M. Patassini, P. Remida, C. De Grandi, M. Grimaldi
182
75 CASO PEDIATRICO DI LEUCEMIA MIELOIDE AD ESORDIO CON MULTIPLI SARCOMI GRANULOCITICI A CARICO DEL SNC CHE MIMA NEUROFIBROMATOSI TIPO II
M. Cetrulo, A. Pellegrin, R. Failo, M Barbieri, D.S. Zimatore, G. Porcedda, S. Cirillo, U. Rozzanigo 
170
76 IPOPLASIA CEREBELLARE UNILATERALE
F. Canonico, M. Patassini, P. Remida, M. Grimaldi, C. De Grandi
181
77 CONFRONTO 1,5 T VS 3T NELLA VALUTAZIONE DELLA MIELINIZZAZIONE DEL CERVELLO NEONATALE
M. Sion, D. Tortora, A. Tartaro, M. Caulo
201
78 LEUCOENCEFALOPATIA CON CALCIFICAZIONI E CISTI: FOLLOW-UP NEURORADIOLOGICO E STUDIO 3T AD ALTA RISOLUZIONE IN UN CASO PEDIATRICO ASSOCIATO A SINDROME DI NORRIE
F. Arrigoni, C. Parazzini, M. Pessina, A. Righini, R. Borgatti, F. Triulzi
234
79 EMANGIOMA CAPILLARE CEREBRALE IN LATTANTE: CASE REPORT
A. Molinari, G. Rolandi, P. Russo, M. Cremante
238
80 TRE CASI DI ADEM
A. Molinari, G. Rolandi, P. Russo, M. Cremante
239
81 ESTESA TROMBOSI DEI SENI VENOSI DURALI IN UN NEONATO CON DEFICIT DI AT III: VALUTAZIONE ALL’ESORDIO CON ENCEFALOGRAFIA TRANSFONTANELLARE, TC  ED RM, FOLLOW-UP EVOLUTIVO MEDIANTE RM ED ENCEFALOGRAFIA TRANSFONTANELLARE
M. Cetrulo, R. Failo, A. Pellegrin, F. Pederzini, A. Cuccu, P. Polacco, S. Cirillo, U. Rozzanigo
169
82 SEQUENZA ANGIO-RM TRICKS NELLA VALUTAZIONE DI PAZIENTI CON LESIONI DI SOSPETTA NATURA VASCOLARE IN ETA’ PEDIATRICA
N. Schicchi, J. Morbiducci, L. Regnicolo, G. Polonara, U. Salvolini
206
     
  MISCELLANEA  
83 MODIFICAZIONI DELLO SPESSORE DELLA CORTECCIA CEREBRALE INDOTTE DALLA ESPOSIZIONE CRONICA ALLA FORMALDEIDE: STUDIO DI MORFOMETRIA RM 3T IN VIVO NELL'UOMO
R. Lattanzi, P.A. Mattei, C. Briganti, R. Navarra, C. Sestieri, A. Tartaro, M. Caulo
214
84 DESCRIZIONE DI UN CASO DI MIOSITE OSSIFICANTE TRAUMATICA
L. Castelletti, D. Capello, L. Allegretti, L. Barletta, G. Moscato, L. Castellan
175
85 MACROPROLACTINOMA WITH EXTENSIVE SPHERICAL AMYLOID DEPOSITION:  MRI FINDING/ MACROPROLATTINOMA CON DIFFUSI DEPOSITI  SFEROIDALI DI AMILOIDE: REPERTI RM
M. Anselmi, G. Lanni, A. Catalucci, S. Marzi, L. Ventura, R.J. Galzio, M. Gallucci
196
86 VALUTAZIONE DELLA DINAMICA LIQUORALE IN RISONANZA MAGNETICA IN PAZIENTI CON IDROCEFALO NORMOTESO CLINICAMENTE MANIFESTO: UTILIZZO DELLA SEQUENZA CEFFET2
A. Consoli, S. Meli, I. Del Seppia, L. Calistri, G. Pellicanò, S. Colagrande
164
87 DUE CASI DI SPAZI DI VIRCHOW-ROBIN DILATATI: STUDIO IN RISONANZA MAGNETICA E REVISIONE DELLA LETTERATURA
P. Saturnino, R. Conforti, M.E. Prudente, R. Capasso, A. Sorbo, A. Scuotto, S. Cirillo
94
88 CAUSE INSOLITE DI NEVRALGIA TRIGEMINALE: OLTRE IL CONFLITTO NEUROVASCOLARE
F. Granata, R. Morabito, C. Alafaci, M. Caffo, S. Vinci, M. Longo
118